Per offrirvi una migliore esperienza di navigazione il nostro sito utilizza dei cookies di tipo tecnico che non contengono informazioni personali o che possono identificare l'utente.
Se non intendete acconsentire all'uso dei cookie potete disabilitarne l'uso per questo sito. Alcune pagine potrebbero contenere plugin o collegamenti a siti esterni che contengono cookie
di profilazione su cui non abbiamo controllo. Per maggiori informazioni consultate l'informativa della privacy nell'apposita sezione.
Cliccate qui per chiudere permamentemente questo avviso

Istituto Comprensivo 20 Bologna

LA STORIA DELLA NOSTRA SCUOLA

Logo Repubblica Italiana L’ISTRUZIONE
è l’arma più potente
che puoi utilizzare per
cambiare il mondo.

Nelson Mandela

Istituto  Comprensivo 20 Bologna

VIA DANTE, 3 40125 BOLOGNA  Telefono: 051/347890-051/302456 
 EMAIL: boic87900b@istruzione.it    PEC: boic87900b@pec.istruzione.it 

Codice Meccanografico: BOIC87900B | Codice Fiscale: 91360610371 | Codice Univoco Ufficio: UF5LHN

IBAN:  IT 31 Q 07072 02404 090000200046     |     BIC:  BAMAIT3AXXX

  Logo Repubblica Italiana

Logo Repubblica Italiana

LA STORIA DELLA NOSTRA SCUOLA

 

Nel 2017 la scuola ha compiuto 100 anni. Nell'occasione sono state avviate varie iniziative per fare riemergere e valorizzare il patrimonio di storia e di memoria legato alla scuola. Questi sono alcuni dei risultati del lavoro che ha coinvolto docenti di oggi e del passato, alunni, ex alunni e molti archivi cittadini.

 

Anno 2000 - La storia della nostra scuola. La prima esperienza tra didattica e ricostruzione storica che aprì la strada alla riflessione sul nostro passato.

​Anno 2017 - Cento anni di storia all'aperto. La mostra che nell'anno del Centenario ha ripercorso in 21 pannelli il secolo di vita della scuola

Anno 2018 - Il percorso della storia e della memoria. 15 tappe per ripercorrere la storia nel giardino della scuola

[torna in alto]

Codice XHTML 1.0 Strict valido Codice CSS2 valido Conforme allo standard di accessibilitàWCAG 2.0 (Level AA) Soddisfa i nuovi adempimenti del Decreto legislativo n.33/2013